La Giralda di Siviglia

  La Giralda di Siviglia è il minareto dell’antica moschea almohada della città. La sezione inferiore della Giralda è quella costruita originariamente per i musulmani. La costruzione cominciò nel 1184 per ordine del sultano del Marocco Abu Yaqub Yusuf. Per le fondamenta vennero utilizzate pietre di antiche costruzioni romane, alcune di queste pietre si possono ancora vedere nella Giralda a raso terra. La struttura della Giralda consta di quattro pareti esterne e quattro interne, e fra queste si trova una rampa a spirale inclinata che sale fino alla terrazza. Da questa forma era possibile per il sultano e i muezzin salire al minareto a cavallo. La costruzione terminò nel 1196 e nel 1198 si aggiunsero fino a quattro sfere di rame lucido che riflettevano la luce del Sole e rendevano visibile la città a molti chilometri di distanza. Con i suoi 82 metri di altezza fu per un certo tempo la torre più alta del mondo e una delle più belle del mondo islamico. Quando la città fu conquistata dal re cristiano Fernando III di Castiglia nel 1248 la moschea fu adattata per essere convertita in cattedrale. Nel 1356 un terromoto distrusse parzialmente la parte superiore della Giralda, facendo cadere le sfere di rame. Verso il 1400 fu collocata una torretta campanaria in sostituzione delle parti danneggiate. La moschea fu demolita nel 1433 per costruire una cattedrale di forma cristiana, que fu inaugurata nel 1507. Fortunatamente la Giralda si salvò da questa distruzione e continuò ad essere utilizzata come campanile della cattedrale. Tra il 1558 e il 1568 si costruì un nuovo campanile rinascimentale e le sezioni che si trovano sopra questo, e si collocò un segnavento in bronzo che corona la Giralda e che rappresenta la fede cristiana. In questa forma la Giralda acquisì il suo aspetto attuale, con un’altezza di 98,5 metri. Il nome di Giralda proviene dai giri che il vento produce su questo segnavento. La Giralda è tuttora il campanile della cattedrale di Siviglia.

 

    

   Questa illustrazione di Guichot mostra i cambiamenti della Giralda nel corso della storia.

  Primo stadio, sinistra. “Minareto e osservatorio della Moschea Maggiore, terminato dagli Almohadi nel 1198, commemorando anche la battaglia di Alarcos, avvenuta tre anni prima.”

  Secondo stadio, destra. “Torre e campanile della Chiesa Maggiore dei Cristiani riconquistatori, in seguito alla caduta delle sfere a causa del terremoto del 24 agosto del 1356.”

  Tercer estado, centro, en la actualidad. “Torre e campanile della Cattedrale terminata nel 1568 la parte cristiana dall’architetto di cordoba Fernando Ruiz e altri maestri e compresa la restaurazione del 1890.”

 

   Ho disegnato questi progetti con totale fedeltà al monumento originale, aggiungendo tutti i dettagli possibili con l’unica limitazione dello spessore di legno utilizzato. Così, i quattro lati della sezione inferiore sono diversi. Anche i balconi di uno stesso lato sono diversi; tutto questo dettaglio è stato rappresentato nel modello. Per ottenere questa fedeltà ho studiato disegni e foto della torre, per rispettare proporzioni, altezze, larghezze e ogni possibile dettaglio.

   Questo modello non è particolarmente difficile da costruire, eppure è di sicuro quello che richiede più tempo e il più elaborato fra i progetti che ci sono in questa pagina.

   Il modello può essere costruito in qualsiasi misura si desideri, adattando lo spessore del legno secondo la necessità. Se si utilizza legno di 4 mm la altezza è di 123 cm. Si usa legno di 1/8 di pollice (riducendo all’80%) l’altezza è di 39 pollici. Dipendentemente dalla scelta dello spessore del legno queste sono le misure della Giralda.

  Altezza Larghezza
Legno di 1.5, 3, 6 e 12 mm. 92 cm. 14,9 cm.
Legno di 2, 4, 8 e 16 mm. 123 cm. 19,8 cm.
Legno di 2.5, 5, 10 e 20 mm.  154 cm. 24,8 cm.
Legno di 1/16, 1/8, 1/4 e 1/2 in. 38,4 in. 6,2 in.
Legno di 3/32, 3/16, 3/8 e 3/4 in. 57,6 in. 9,3 in.
 
   Dettaglio del campanile.

   Questa è un’immagine dettagliata della sezione inferiore. Si osservi come i lati sono diversi e anche i balconi di uno stesso lato sono diversi.

 

  Questa è la parte alta della torre, che mostra il Giravento sulla cima.

   Questa è la “sezione dell’orologio”. Attualmente non c’è un orologio, però molto tempo fa ce n’era uno.

 
side balconies and decoration of the Giralda fretwork project

     Dettaglio di alcuni balconi e la decorazione attorno ad essi.

  Questi progetti sono registrati e soggetti a diritti d’autore. Se desiderate acquistarli, li offro per 20 € (più spese di spedizione per posta raccomandata). I progetti sono disegnati a computer, perciò hanno una precisione totale, e la stampa è ad alta qualità per facilitare il taglio. Fate click qui per acquistare questi progetti.       Scrivetemi a info@finescrollsaw.com per qualunque domanda.

  Questa foto sono cortesemente offerte da José María Beltrán della Spagna.

   
         
   
 
 Questa foto è stata amabilmente inviata da Pedro Domingo dalla Spagna.   Questa foto è stata amabilmente inviata da Ester e Isaac Arditi dall’Israele.   Questa foto sono cortesemente offerte da Hugues Tournay della France.
 
 Questa foto sono cortesemente offerte da Angel Revuelta della Spagna.

 

Questa foto è stata amabilmente inviata da Carlos del Cerro Tenorio della Spagna.

 Questa foto sono cortesemente offerte da Mariano Ruíz Sánchez dalla Spagna.  Questa foto sono cortesemente offerte da Ken Field della Australia.

 

  Questa foto è stata amabilmente inviata da Francisco Rodríguez della Spagna.

 Questa foto è stata amabilmente inviata da De Bruyne Marnix della Belgio.
 
  Questa foto è stata amabilmente inviata da Carlos de Madrid.

 
 Questa foto è stata amabilmente inviata da Francisco Rojas García de Escalona (Toledo), Spagna.   Questa foto è stata amabilmente inviata da Jose Antonio Ruíz González de Siviglia, Spagna. 
 
Questa foto è stata amabilmente inviata da Juan Antonio Barrantes, Spagna.   Questa foto è stata amabilmente inviata da Luigi e Andrea Cassani della Italia.  Questa foto è stata amabilmente inviata da Antonio Valadés Flores della Spagna.

Questa foto è stata amabilmente inviata da Antonio Chaves de Siviglia, Spagna. 

 
Questa foto è stata amabilmente inviata da Jose Luis Gómez de Alcala de Henares, Spagna. Questa foto è stata amabilmente inviata da Diego Herrera Bellido dalla Spagna.   Questa foto è stata amabilmente inviata da Santiago Fernandez de Barcelona, Spagna.
 
Questa foto mi sono state cortesemente inviata da Aleandro Hernandez della Spagna.  Questa foto è stata amabilmente inviata da Francisco Domingo Fabre  de Barcelona, Spagna.  Questa foto è stata amabilmente inviata da Evaristo Lorca dalla Spagna. Questa foto è stata amabilmente inviata da Juán Manuel Gil Rey de Náquera, Valencia, Spagna. Queste foto sono state amabilmente inviate da Juan Chaves da Guadalcanal, Siviglia, Spagna.  
 
Questa foto è stata amabilmente inviata Salvador Puig Vidal da Vilassar de Dalt, Barcelona, Spagna. Questa foto è stata amabilmente inviata da Gaetano Lavezzo della Italia.
 
Questa foto è stata amabilmente inviata da Jose Antonio Adame Macarro da Siviglia, Spagna. Questa foto è stata amabilmente inviata da Jose Rodrigo da Borriol, Castellón, Spagna. Questa foto è stata amabilmente inviata da Sebastiano Foddai dalla Italia. Questa foto è stata amabilmente inviata da Pedro Garcia Navarro dalla Spagna.

 

Mappa del sito

Generale: Home - Esempi dell'arte del traforo - Disegni gratuito per traforo 1 - Disegni gratuito per traforo 2 - Disegni gratuito per traforo 3 - Disegni per traforo in vendita - Specifiche di un traforo Hegner - Domande frequenti - Libri e documenti storici sul traforo - Links  Guide di traforo: Scatola de Medusa - Cassaforte - L'orologio uovo - Torre Eiffel - L´orologio sole - Scatola George Washington

Questo sito usa i cookies Doubleclick, Statcounter e Google Adsense per registrare le Vostre preferenze. I cookies sono dei piccoli files di testo registrati sul Vostro disco rigido. Questo permette una navigazione più agevole e una maggiore facilità d'uso del sito stesso. È possibile eliminare questi e altri cookies dal menu delle opzioni del tuo browser.